Contattaci +39 019 65375

Ruta de Los Glaciares

Ruta de los Glaciares

Altitudine: max 1100m
Tipo: Trekking
Accompagnamento: Guida locale
Durata: 11 giorni

Visualizza la scheda completa

Modulo invio richiesta informazioni

1° giorno - aeroporto El Calafate – El Chalten
Incontro presso l’aeroporto di El Calafate. Trasferimento in bus a Chaltén. 220 km, 190 dei quali su strada sterrata. Il viaggio segue attraverso la steppa patagonica, intorno il lato est del Lago Viedma & Argentino. Dopo di che ci si dirige ad ovest verso le montagne e al villaggio di El Chalten.
    Sistemazione: Ostello D
2° giorno - El Chalten – Laguna Capri    
Trasferimento da El Chalten a Rio Electrico (15 km). Il viaggio inizia lungo un sentiero semplice sotto un bosco di faggi e una palude che porta al campo Laguna Capri dove si pernotta. Da qui si può godere di una splendida vista del Monte Fitz Roy e del ghiacciaio Piedras Blancas.
    Sistemazione: Campo FB
3° giorno - Cerro Fitz Roy, Laguna de los Tres
Oggi si visita la Laguna de Los Tres ai piedi del Fitz Roy. Oltrepassiamo il Chorrillo del Salto non perdendoci il panorama delle magnifiche aguglie del ghiacciaio di fronte a noi. Si cammina attraverso boschi, vaste radure e zone paludose, grazie alle quali possiamo vedere diverse specie di uccelli. Questa camminata ci condurrà al campo base del Fitz Roy (Poincenot/Rio Blanco). Da questo punto inizieremo ad affrontare la ripida salita che ci porterà alla Laguna de los Tres.Questo percorso è uno dei più belli del Parco Nazionale de Los Glaciares: la vista del Fitz Roy, Poincenot, Guillamet, Mermoz e le altre splendide vette e ghiacciai. Scendendo la Laguna de Los Tres, camminiamo attraverso la valle delle lagune madre e figlia fino ad arrivare alla valle del fiume Fitz Roy dove c’è il campo situato nel bosco vicino alla laguna Torre. Abbiamo 400 metri di Asencione da Capri alla Laguna de Los Tres, e 200 di discesa dalla valle delle lagune madre e figlia per arrivare al nostro campo della laguna Torre. Ore di camminata previste: 8
    Sistemazione: Campo FB
4° giorno - Laguna e Glaciar Torre – El Chalten
Oggi si attraversa il fiume Fitz Roy con l’aiuto di una teleferica, si cammina intorno alla Laguna Torre e si scende verso il Ghiacciaio Grande. Si percorre il ghiacciaio se le condizioni atmosferiche sono favorevoli per godere di una splendida vista del gruppo del Torre e del lato ovest del Fitz Roy. Si attraversa nuovamente il fiume e si ritorna a El Chalten. Ore di camminata previste: 9, con dislivelli modesti.
    Sistemazione: Campo FB
5° giorno - Bahia Tunel – Fiordo Moyano    
Dopo colazione ci si trasferisce a Bahia Tunel dove ci si imbarca per visitare il ghiacciaio Viedma sul lago omonimo e si continua la navigazione fino al fiordo Moyano. Qui si sbarca e si allestisce il primo campo. Il fiordo Moyano è una valle incassata tra i massicci di Mascarello e di Huemules ed è una delle zone più selvagge e meno visitate del parco nazionale.
    Sistemazione: Campo FB
6° giorno - Fiordo Moyano - Paso Norte    
Si risale la valle che ci conduce al Paso Norte. Questa valle è coperta da paludi e da boschi bruciati. Sistemiamo il nostro campo nella parte alta della valle. Dislivello di 700 metri da affrontare in 6 ore di cammino.
    Sistemazione: Campo FB
7° giorno - Paso Norte – Laguna Anita    
Si prosegue risalendo la valle fino al passo situato a 1100 metri sul livello del mare che lo unisce con il Cañadon Norte. Alle spalle si può vedere la riserva naturale “Mascarello”, luogo in cui vivono gli ultimi esemplari di huemul (cervi autoctoni della Patagonia). Si vedono il Cerro Moyano & Norte Cañadón Norte che inizia qui il lungo percorso fino alla Laguna Anita. Si scende lungo morene e paludi, per raggiungere 2 splendide Lagune ai piedi del Cerro Norte. Si attrezzerà in questo punto il campo. Ore di camminata prevista: 6
    Sistemazione: Campo FB
8° giorno - verso Estancia Cristina    
Si inizia la discesa attraverso la valle, seguendo le impronte degli animali a sempre tenendo il fiume alla destra. Dopo aver attraversato boschi e brughiere si scende attraversando la cresta che delimita la valle a sinistra e qui si monta il quarto e ultimo campo. La vista è assolutamente impressionante da questo punto verso: Il Cañadón de los Fosiles, ghiacciaio Upsala e le montagne circostanti. Al fondo della valle si vedono la Estancia Cristina e il canale Cristina del Lago Argentino.
    Sistemazione: Campo FB
9° giorno - Estancia Cristina – Ghiacciaio Perito Moreno  
Si inizia la discesa lungo la valle fino a raggiungere la Estancia Cristina (luogo idilliaco e ricchissimo di storia) guadando il fiume Los Perros. Le ore di camminata previste sono circa 5. Dalla Estancia Cristina si salpa per Punta Bandera. e da qui, attraverso il Canale de los Tempanos si arriva di fronte al ghiacciaio Perito Moreno nel lago argentino.
    Sistemazione: Campo B
10° giorno - Ghiacciaio Perito Moreno – El Calafate  
Si trascorrerà la giornata ammirando il ghiacciaio Perito Moreno e prendendo nota del processo di avanzamento e di rottura di questo speciale ghiacciaio che è stato riconosciuto dall’UNESCO come patrimonio mondiale dell’umanità. Nel pomeriggio ritorno a El Calafate in bus
    Sistemazione: Osteria B
11° giorno - El Calafate – Aeroporto di El Calafate
Dopo colazione trasferimento all’aeroporto di El Calafate. Fine dei servizi
    Sistemazione: B
BB = Bed & Breakfast
FB = Pensione completa    
       
Ostello ostello, camerate con bagno al piano, disponibili (a richiesta con supplemento) camere doppie/singole con bagno
Campo I campi vengono montati e smontati a ogni tappa. Il trasporto dell’equipaggiamento collettivo sarà a cura dell’organizzazione e il nostro personale provvederà alla preparazione dei pasti. Il trasporto dell’equipaggiamento personale, compreso sacco a pelo e materassino è a carico dei partecipanti.
       
Note      
La guida può cambiare itinerario oppure sospendere alcune delle attività quando le condizioni climatiche o altre cause potrebbero compromettere la sicurezza dei partecipanti..
La guida sarà munita di kit di primo soccorso durante il trekking e un equipaggiamento VHF per le emergenze
La navigazione da El Chalten ai fiordi Moyano dipenderanno dalla fattibilità del servizio, decisione che spetta al fornitore dei servizi di navigazione, e normalmente ciò è possibile da novembre a marzo. Nel caso in cui la navigazione non è possibile, il trasferimento avverrà in minibus dall’Estancia Helsingfors e si inizierà il trek da qui.
       
Le quote comprendono    
Guida alpina AAGM in spagnolo (Associazione Argentina delle Guide di Montagna). Equipaggiamento e tende da campo Tutti i trasferimenti via terra e in navigazione presenti nel programma. I pasti e i pernottamenti come da programma.
Quota iscrizione      
Assicurazione medica (vedi estrapolato garanzie assicurative), spedizione a domicilio documenti e set da viaggio.
Le quote non comprendono    
Mance. Voli aerei internazionali e interni, tasse aeroportuali. Tutto quanto non specificato alla voce “la quota comprende”

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più