Contattaci +39 019 65375

Iscrizione Newsletter

Cerca

Corso di arrampicata in Val Badia

Arrampicata Dolomiti

Altitudine: max. 3000m
Tipo: Corso di Arrampicata
Accompagnamento: Guida Alpina UIAGM
Durata: 8 giorni
Partenza:
04/07/16 min 4 pax  
Costo:
€ 1500

Visualizza la scheda completa

Modulo invio richiesta informazioni

 

 

Programma giornaliero    
Questa scaletta giorno per giorno va considerata solo come una linea guida. Una varietà di fattori associate al viaggiare in regioni di alta montagna possono costringere a modificarlo. Queste possono includere avverse condizioni atmosferiche, frane, festività locali, veicoli in panne e così via. Qualora la guida ritenga necessarie modifiche al programma le metterà in atto dopo essersi consultato con i membri del gruppo.
Per ogni richiesta di modifica (sia aggiungendo servizi che togliendo servizi) rispetto al programma pubblicato verranno addebitate al cliente 170€ per variazione del viaggio.
       
       
1° giorno - Arrivo in Val Badia    
Incontro con la guida, briefing del programma per i prossimi giorni e cena insieme
    Sistemazione: Hotel****  D
2° giorno - Arrampicata a Sass dLacia  
La falesia è ideale per principianti in quanto si trova vicino a un campeggio e ad un’area per pic nic. Arrampicata su dolomia con buchi netti, tecnicamente impegnativa e di resistenza.
    Sistemazione: Hotel**** B, D
3° giorno - Arrampicata a Sass de Stria  
Il Sass di Stria è una cima minore del gruppo di Fanis, nota soprattutto per il facile e frequentato spigolo Sud, ben visibile dal vicino Passo Falzarego, sopra il quale si staglia contro il cielo.
Alla base della parete Est, proprio all'inizio del sentiero che sale allo spigolo, si tova un'interessante fascia rocciosa, caratterizzata da placche ben appigliate e mai troppo "ripide", ideali come terreno per i corsi di arrampicata. Da tempo infatti i militari frequentano questo settore, utilizzando però solo alcune vie da loro attrezzate.
Dal Settembre 1996, grazie al lavoro degli allievi del "1° corso interregionale per aspiranti guide alpine", sono state attrezzate in modo moderno e sicuro, in un'ottica sportiva adatta anche ai ragazzi, le linee più interessanti: è nata così una delle rare, se non l'unica in Italia, falesia di bassa difficoltà.
    Sistemazione: Hotel**** B, D
4° giorno - Riposo    
Giornata dedicata al relax. Provate il centro bennessere dell'hotel o fate qualche escursione nella zona.
    Sistemazione: Hotel**** B, D
5° giorno - Arrampicata al Castello di Andraz  
Oltre il passo Falzarego c'è il Castello di Andraz, uno dei castelli più antichi delle Dolomiti. Costruito nel 1027 sopra un grande masso di frana, era posto a difesa delle fonderie e della strada dove transitava il ferro scavato nelle miniere del Monte Pore.Il materiale subiva una prima lavorazione presso il Castello, per poi essere trasportato in tutta Europa. La qualità del ferro era ottima e permetteva di produrre spade molto pregiate. Furono utilizzate perfino in Scozia nelle ribellioni del XIII secolo narrate nel film "Braveheart" di Mel Gibson. Subito dopo il castello si trova una palestra di roccia con vie gia un po piu difficili che invitano di provare le tecniche imparate i giorni scorsi.
    Sistemazione: Hotel**** B, D
6° giorno - Arrampicata a Malga Ciapela  
Situata sotto il Passo Fedaia questo è un posto ideale per arrampicata facile ma non banale.
    Sistemazione: Hotel**** B, D
7° giorno - Arrampicata a Laste o Via Ferrata al Bivacco "Pian delle Stelle"
Un luogo dalle caratteristiche ambientali strabilianti. Degli enormi massi che sbucano in mezzo ad un bellissimo bosco di larici, inacessibili da tutti i versanti. Scoprire queste strutture rocciose è sicuramente consigliabile anche al solo scopo ricreativo.
Si tratta di tre monoliti principali, alti una sessantina di metri e di numerosi altri sassi sparsi. Una 'città di pietra' denominata 'i monoliti di Ronch'.
Il più grande è il Sass de Rocia, lungo quasi duecento metri e largo un centinaio, strapiombante su tutti i lati. E' spaccato a metà da una crepa larga solo qualche metro, nelle viscere della quale sale una breve, ma non banale, ferrata che conduce con sicurezza alla cima, un enorme ripiano ricoperto da un boschetto di larici sul quale è stato costruito il 'Bivacco Pian delle Stelle'.
Tra la parete sud del Sass de la Murada e tutto attorno il Sass de Rocia sono state tracciate, ed attrezzate, almeno un centinaio di vie, pressoché tutte di difficoltà elevata. L'arrampicata si svolge su placche molto lisce, dato il tipo di roccia: il calcare della Marmolada è piuttosto solubile dall'acqua.
    Sistemazione: Hotel**** B, D
8° giorno - Partenza    
Dopo la colazione partenza e fine servizi.
    Sistemazione: B
       
BB = Bed & Breakfast    
FB = Pensione completa    
       
Le quote comprendono    
Guida Alpina UIAGM per i giorni di arrampicata/Via Ferrata, pernottamento in camera doppia deluxe nel Hotel Posta Zirm a Corvara in Badia con mezza pensione, pasti come da programma, trasferimenti locali come da programma, Attrezzatura di base per l'arrampicata (corde, rinvii, moscettoni, imbraghi etc.)
Quota iscrizione    
Assicurazione medico (vedi estrapolato garanzie assicurative)
Le quote non comprendono    
Trasferimenti individuali, eventuali assicurazioni facoltative (richiedere informazioni), pranzi, spese di natura personale (chiamate, bevande, lavanderia etc.) e comunque tutto quello non menzionato in “Le quote comprendono”.
Nota      
Su richiesta individuale possibilità di noleggio di scarpette da arrampicata

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più