Home > Viaggi> Tutti i Viaggi > Asia > India > Stok Kangri

Stok Kangri - 18giorni

Stok Kangri
2540

Ladakh – Stok Kangri via Markha – 6120 m
Un bel trekking e un facile 6000 nel cuore del Ladakh

Una serie di catene montuose parallele caratterizza questo territorio dai ragguardevoli panorami. Una grande scelta di vette al di sopra dei 6000 m, alti passi ed eccellenti possibilità di trekking sono le caratteristiche salienti della zona. Villaggi sparsi, con i loro campi irrigati, danno un tocco di colore aggiuntivo a un ambiente altrimenti arido e povero.
Dopo un volo a Leh si passano alcune giornate “take it easy” passate ad esplorare le ricchezze dei suoi dintorni per meglio acclimatarsi.
L’obiettivo primario del viaggio è l’ascensione dello Stok Kangri una delle vette principali della catena dello Zanskar proprio a Sud della capitale Leh. Questa montagna dalle proporzioni armoniche è una popolare destinazione grazie alle sue ridotte difficoltà e all’assenza di pericoli oggettivi.
Lo Stok Kangri è un obbiettivo perfetto per l’escursionista allenato che, pur privo di esperienza, voglia salire la sua prima vetta himalayana. La Cresta Sud, sebbene diretta, offre un entusiasmante e interessante itinerario e la vista sul Karakorum, che si gode percorrendola, è stupefacente, nelle giornate più limpide, si può scorgere in lontananza perfino il K2.
Il trekking è abbastanza faticoso per le quote elevate e i molti saliscendi. Riservato ad escursionisti allenati. L’ascensione è un facile percorso sui ghiacciai e può esser affrontato da tutti i partecipanti al trekking in buone condizioni fisiche.

Day 1
1° giorno - Partenza dall’Italia

Day 2
2° giorno - Arrivo a Delhi

Trasferimento all'aeroporto dei voli interni e volo per Leh( 3500mt)

Day 3
3° giorno - Visite ai monasteri di Shey , Thiksey e Hemis. Ritorno a Leh in serata.

Day 4
4° giorno - Chilling e trek a Skiu

In auto a Chilling (3180m) Questo è un villaggio particolare in quanto abitato da genti di antiche origini nepalesi dedite all’artigianato del metallo, qui infatti è l’unico posto del Ladakh dove si producono pentole. (3 h). Trekking a Skiu

Day 5
5° giorno trekking Markha

Attraversiamo numerose volte il fiume Markha. Oggi la giornata è abbastanza lunga (circa 7 ore di cammino) e prevede il raggiungimento del villaggio Markha (3800mt). La vegetazione bassa ci permette ci vedere in lontananza dei chortens ben mantenuti. In queste zone i locali vivono di allevamento e sono presenti in queste zone numerose trappole per lupi. Sulla collina a nord di Markha è presente un piccolo Gompa. I monaci della zona sono sempre felici far visitare questo monastero che è uno dei più antichi del Ladakh.

Day 6
6° giorno - Thachungtse

Dal Markha Village continuiamo a salire seguendo lo stretto corso della valle fino al villaggio di Thachungse dove potremo incontrare le “pecore blu” che scendono al fiume per abbeverarsi.

Day 7
7° giorno - Alto piano Nimaling

Lasciamo Thachungtse e iniziamo a scorgere una cima alta ed innevata in cima alle valle, il Kang Yatse (6400mt). Oltrepassiamo l'ultimo ponte ed iniziamo a salire lungo l'altopiano Nimaling. Oggi è prevista la salita a 4600mt quota alla quale di trova la zona del nostro campo. La vista sulla valle Indu è spettacolare

Day 8
8° giorno - Acclimatazione

Giornata dedicata all'acclimatazione

Day 9
9° giorno - Passo Kongmaru 5100 mt

Saliamo per 2 ore circa fino a raggiungere la cima del passo. Da questo punto la vista è incantevole e si spinge fino a alla parte est del Karakorum e alla Cina, tutto dominato dal Kang Yatse. Durante la discesa si entra in una gola che presenta delle formazioni rocciose davvero particolari alcune delle quali presentano colorazioni che vanno dal rosso al verde/grigio. Il sentiero migliore è quello che ci porta ad attraversare il fiume più e più volte. Il primo punto dove è possibile montare il campo è a Chuskyurmo

Day 10
10° giorno - Shang Phu

La giornata è abbastanza lunga, 6/7 ore di trekking infatti ci portano ad attraversare il passo Gyauncho a quota 4600 e a discendere fino a quota 4350mt fino a raggiungere Shang Po, luogo nel quale verrà montato il campo per questa notte.

Day 11
11° giorno - Matho Phu

Questa parte di trekking ci conduce in una zona davvero molto raramente visitata attraverso i suoi numerosi sali-scendi e passi. Oggi saliamo il Shang La a quota 4800mt e scendiamo lungo il fiume Tokpo dove pranziamo. Dopo pranzo proseguiamo la discesa fino a raggiungere il luogo nel quale monteremo il campo a quota 4350mt. 7 ore di cammino

Day 12
12° giorno - Passo Mato 4820mt

Saliamo nuovamente per attraversare l'ennesimo passo il Mato che ci permette di scendere verso il Villaggio Stok. Questa incantevole valle è selvaggia e visistata prevalentemente da gruppi di climbers e dai locali che raggiungono queste zone nel periodo estivo portando gli animali al pascolo. Dopo pranzo altre 2 ore ci portano al campo base dello stok kangri. Nel pomeriggio è possibile camminare intorno al campo per vedere le montagne che ci circondano (lo stok kangri con i suoi 6150mt di altezza, il Gualp Kangri, il Parchu Kangri e molte altre cime). Arrivo a Smankarmo

Day 13
13° giorno - Trekking al CB 2 ore circa e acclimatazione

Day 14
14° giorno - Giornata di riserva e di acclimatazione

Questa giornata può essere utilizzata per acclimatarsi e prepararsi alla giornata successiva che ci porta in vetta allo Stok Kangri. E' possibile attraversare il passo a quota 5000 mt sopra la campo.

Day 15
15° giorno - Stok Kangri

Partenza la mattina prestissimo alla volta della cima dello Stok

Day 16
16° giorno - Rientro a Leh

Dal campo base scendiamo direttamente al villaggio Stok dove le nostre jeep ci aspettando per condurci a Leh

Day 17
17° giorno - Volo Leh - Delhi

Giornata libera per riposarsi o visitare liberamente la città

Day 18
18° giorno Volo per l'Italia

Questa scaletta giorno per giorno va considerata solo come una linea guida. Una varietà di fattori associate al viaggiare in regioni di alta montagna possono costringere a modificarlo. Queste possono includere avverse condizioni atmosferiche, frane, festività locali, veicoli in panne e così via. Qualora la guida ritenga necessarie modifiche al programma le metterà in atto dopo essersi consultato con i membri del gruppo.

La quota comprende:

  • A Delhi: transfer aeroporto/albergo e v/v, tutti i pernottamenti in buone guest house come da programma in camera doppia. Spostamenti interni: voli Delhi/Leh a/r. In trekking:guida sherpa, portatori, cuoco e cucina, tutti i pasti durante il trekking, sistemazione in tenda da due posti con materassini, tenda collettiva.

La quota non comprende:

  • Passaggi aerei, eventuale sistemazione singola, visto d'ingresso in India, tasse aeroportuali (sia in Italia sia in uscita dall’India), extra, pranzi e cene nei giorni di permanenza a Delhi, assicurazioni facoltative. Tutto quello non menzionato in “Le quote comprendono”.

Tutti i prezzi si intendono a persona

Partenze con guida locale in inglese con data di partenza a scelta:

2-3 pax € 2.540 + volo

4-6 pax € 2.375 + volo

7-9 pax € 2.254 + volo

10-14 pax € 2.145 + volo

____________________________________

Partenza con guida alpina dall'Italia:

€ 3.490 partenza confermata al raggiungimento di 8  partecipanti

Data di partenza: 08/08/2019

Espandi/Chiudi
La quota iscrizione comprende:

Assicurazione medica (vedi estrapolato garanzie assicurative), spedizione a domicilio documenti e set da viaggio.

Nota:

Per entrare in India è richiesto il visto d'ingresso da ottenere in Italia prima della partenza.

Puoi inviare la tua richiesta infomazioni compilando il modulo sottostante.

Dati del Viaggio

  • INSTK
  • India
  • Trekking e alpinismo
  • 18 giorni
  • ***/****
  • 6120mt
  • Giu-Sett
  • Guesthouse/Campo
  • €100

cerca viaggio